TOUR DI SIENA

ALCUNE VISITE DA FARE



Lungo l’antica via Francigena, troviamo Castelli, Rocche, antichi Borghi … Il territorio è un continuo variare di colori: dalla sempre verde Macchia Mediterranea , al rosso e al giallo dei campi in fiore …dalle colline coperte di oliveti e vigne fino alle verdi pendici dell’ Amiata con secolari boschi di castagni e faggi. Tra i “bianchi calanchi“ della valle e depositi calcarei delle Terme , dove crescono spontanee le ginestre e le Orchidee puoi ammirare gli Aironi, i Caprioli, i Daini, le Poiane ….
Una Valle da scoprire lungo antichi sentieri in mezzo a paesaggi di primitiva e naturale bellezza.

Le Crete Senesi
Sono una zona collinare molto particolare, a sud est di Siena, la cui composizione argillosa è dovuta alla loro antica natura di bacino marino, nel quale si sedimentavano sabbia e fanghiglia. Fanno parte di quest'area i comuni di Asciano, Buonconvento, Monteroni d'Arbia, Rapolano Terme e San Giovanni d'Asso. Da visitare sicuramente l' Abazia di Monteoliveto Maggiore si trova sulla strada che congiunge Asciano con Buonconvento.

Terme di Bagno Vignoni:
Il nome di questo antico borgo deriva dal castello di Vignoni che ancora domina l'altura sopra il borgo. Intorno ad una grande vasca rettangolare, entro cui sgorgano le acque termali,sono disposte le abitazioni, la chiesa di San Giovanni Battista, e il porticato di Santa Caterina. Dalla vasca, le acque raggiungono le antiche terme e da qui scendevano ad alimentare una serie di mulini disposti sul ciglio degradante verso il fiume Orcia

Terme di Bagni San Filippo
Centro termale posto a 524 m.di altezza sulle pendici del Monte Amiata Le sue acque termali sulfuree e ricche di carbonato di calcio scendendo a valle danno vita al "Fosso Bianco" con cascate e "gore" di calcare in mezzo a un ombreggiato bosco di alto fusto I ritrovamenti di due necropoli romane testimoniano come il luogo fosse già frequentato nel I e II sec.d.C. Le terme furono poi ristrutturate dai Medici. tanto che il Macchiavelli nella "Mandragola" raccomandava di "… prendere bagni a San Filippo…".
Ma tutta la zona per la sua origine vulcanica è ricca di terme più o meno famose e nel raggio di pochi Km si possono raggiungere le terme di Saturnia, di San Casciano, di Rapolano ecc

I Musei

Museo di San Giovanni (Castiglione d’Orcia) vi si trovano esposte celebri madonne della scuola senese Simone Martini, il Vecchietta , Lorenzetti …

Museo del Vetro a Poggio alle Mura (Montalcino) Il Museo ospita una pregevole collezione di vetri che ripercorre il cammino dell'arte vetraia: dagli Egizi ai Fenici, dagli Assiro-Babilonesi all'Impero Romano, fino ai tempi nostri con le stupende opere dei maestri veneziani

Museo Civico e Diocesano d'Arte Sacra ( Montalcino) raccolgono le opere che prima venivano conservate separatamente nel Museo Civico e nel Museo Diocesano di Montalcino.

Museo Archeologico e diocesano della Città di Pienza

Museo del Teatro povero (Monticchiello)

E-Mail info@agriturismolaselva.it

Privacy e Cancellation Policy ..>